English Español Deutsch Italiano Polski Nederlands Português Français 中文 日本語 हिन्दी اللغة العربية Русский Українська עִברִית
Accedi
Italiano

Accedi

 

Formattazione condizionale

La formattazione condizionale consente di evidenziare il testo in tabelle e report. È possibile personalizzare il testo, in base a criteri definiti.

La formattazione condizionale è un ottimo strumento per evidenziare i dati nella tabella.

Renderà molto più facile navigare e analizzare i dati, rilevare problemi critici o contrassegnare l'attività completata.

Diciamo, abbiamo una tabella denominata "Attività" con i campi "Nome", "Data" e "Stato".

In questa tabella, se una persona ottiene il completamento dell'attività "A", il campo "Stato" può essere visualizzato in uno sfondo verde. Se una persona non ha ancora completato l'attività "B", il campo "Stato" può essere visualizzato su uno sfondo rosso.

Per configurare la formattazione condizionale,

1. Selezionare la scheda Formattazione nel menu Record.

2. Fare clic su Crea regola di formattazione

3. Specificare un criterio selezionando i valori dal modulo di ricerca. La regola viene eseguita in base a questo criterio. Ad esempio, Stato (campo) è uguale a "Nuovo". Un criterio può essere definito solo quando è selezionata l'opzione "Record selezionati".

4. Fare clic sulla sezione Associa colonne per aggiungere i campi. Puoi personalizzare l'aspetto dei campi selezionati qui. Ad esempio, seleziona il campo Stato. Se i criteri di cui sopra vengono soddisfatti, il campo Stato verrà visualizzato in base al formato personalizzato.

5. Successivamente, fai clic sulle varie opzioni di formattazione per personalizzare l'aspetto dei campi in base alle tue preferenze. Qui puoi scegliere come verranno visualizzati i campi selezionati, come, grassetto, corsivo, sottolineato, colorato, ecc. Per selezionare il colore del testo o dello sfondo, trascina il cerchio nel colore che preferisci. Ad esempio, seleziona l'attributo dello sfondo e trascina il cerchio sul colore verde.

 

6. Infine, specificare il nome della regola e fare clic su Crea per salvare le modifiche.

Allo stesso modo puoi creare tutte le regole di cui hai bisogno.


Inserisci QuintaDB per poter aggiungere commenti
Condividi la discussione sui social media: